Discogs & IVA

A partire dal 1˚ luglio 2021, Discogs riscuote l'IVA sulla fornitura di beni.

Per avere informazioni più specifiche, visita il documento Informazioni fiscali di UE e Regno Unito e il post del blog Tutto quello che dovete sapere sui prossimi cambiamenti dell'IVA nel Regno Unito e nell'UE su Discogs.


Domande comuni - IVA tra Discogs e i venditori: 

Cos'è l'IVA?

L'IVA si applica a me?

Cosa succede se non ho la partita IVA?

Ho bisogno di una partita IVA per vendere sul Marketplace?

Cosa succede se ho già una partita IVA?

Come posso confermare se il mio attuale ID IVA è valido?

Ho diritto all' esenzione IVA?

Sono un venditore privato, non un'azienda. Mi verrà comunque addebitata l'IVA?

Mi verrà addebitata l'IVA per un articolo che ho venduto a un cliente che vive fuori dal mio paese?

Qual è la mia aliquota IVA?

Come posso calcolare la tassa IVA prevista su un articolo in vendita? 

Discogs riscuote la nuova IVA del Regno Unito sulle vendite di beni?

 

Domande comuni - IVA tra venditori e acquirenti:

Sono obbligato per legge a far pagare l'IVA sulle vendite dei miei annunci su Discogs?

Se sono un venditore europeo, posso far pagare l'IVA su articoli nuovi e usati senza una partita IVA valida?

Cos'è l'IVA sulla fornitura di beni e come viene addebitata sugli ordini di Discogs?

Perché mi è stato chiesto di pagare l'IVA una seconda volta quando il mio pacco è arrivato?

 

IVA tra Discogs e i venditori

Cos'è l'IVA?

L'imposta sul valore aggiunto, o IVA, è un'imposta sul consumo generale, su larga scala, valutata sul valore aggiunto di beni e servizi elettronici. In alcune giurisdizioni viene anche chiamata imposta sul consumo o GST. 

Discogs è obbligato ad addebitare l'IVA sull'8% delle comissioni di vendita di Discogs per i venditori che risiedono in luoghi dove l'IVA è applicabile. Alcuni paesi permettono ai venditori di raccogliere questa tassa in modo indipendente, nel qual caso Discogs non addebiterà l'IVA al venditore. L'IVA viene addebitata in conformità con la legislazione locale di ogni paese.

Nota: quelle che seguono sono informazioni generali sull'IVA. Dovresti contattare il tuo consulente fiscale o rivedere la documentazione della Commissione Europea sull'IVA, la documentazione sull'imposta sui consumi giapponese, la documentazione sull'imposta sui beni e servizi, la documentazione sull'IVA del Regno Unito o i consulenti locali nella tua località per ulteriori informazioni.

L'IVA si applica a me?

Se sei un venditore residente nell'Unione Europea, nel Regno Unito o in Giappone, allora l'IVA si applica a te.

Cosa succede se non ho la partita IVA?

Se stai vendendo dal Giappone, dall'Australia, dal Regno Unito o da un paese situato nell'UE, il tasso standard del tuo paese per l'IVA o GST sarà aggiunto alle tue tasse Discogs. Questa tassa sarà automaticamente calcolata e riscossa da Discogs nel momento in cui l'acquirente invia il pagamento al momento dell'acquisto dei tuoi articoli.

I venditori dell'UE che si trovano al di fuori dei Paesi Bassi e che desiderano gestire la riscossione dell'IVA in modo indipendente possono ottenere una partita IVA dalle amministrazioni fiscali del paese.

Si prega di notare che i venditori situati nei Paesi Bassi e in Giappone non hanno la possibilità di gestire la riscossione dell'IVA da soli e l' IVA sarà sempre riscossa da Discogs.

Ho bisogno di una partita IVA per vendere sul Marketplace?

No, i venditori non sono tenuti ad ottenere una partita IVA per vendere sul Marketplace di Discogs.

Cosa succede se ho già una partita IVA?

Le partite IVA sono gestite nelle Impostazioni del venditore per i venditori dell'UE e del Regno Unito che desiderano gestire autonomamente la riscossione dell'IVA. Assicurati di includere il tuo codice paese o il nostro validatore non riconoscerà la tua partita IVA:

partita_iva_it.jpg

Inoltre, assicurati che la tua partita IVA sia sempre aggiornata. L'utilizzo di una partita IVA non valida può portare a un successivo pagamento aggiuntivo dell'IVA.

Per maggiore aiuto sul processo di convalida dell'ID IVA dell'UE clicca qui. I venditori che si trovano nel Regno Unito possono trovare maggiori informazioni qui. Se il tuo numero di partita IVA è convalidato, l'IVA non sarà applicata alle tue tasse sulla fattura Discogs in quanto Discogs assumerà che stai raccogliendo questa tassa in modo indipendente.

Ricorda, se ti trovi nei Paesi Bassi, l'IVA sarà riscossa attraverso Discogs indipendentemente dal salvataggio della tua partita IVA nelle tue Impostazioni venditore. 

Come posso confermare se il mio attuale ID IVA è valido?

Per i venditori nell'UE, se hai già un numero di partita IVA, e vuoi confermare che è attuale e/o valido, puoi controllare lo stato della tua partita IVA sul sito web di convalida dell'Unione Europea VIES.

I venditori che si trovano nel Regno Unito possono controllare la loro partita IVA qui.

Ho diritto all’ esenzione IVA?

Se hai un'attività registrata con l'IVA, potresti avere diritto a delle detrazioni. Le detrazioni possono essere fatte sull'IVA che si paga quando si acquistano beni da altre imprese che sono anche registrate con l'IVA, il che è chiamato un'inversione dell'IVA. Dovrai controllare con la tua autorità fiscale locale o con un consulente fiscale per confermare la tua idoneità.

Sono un venditore privato, non un'azienda. Mi verrà comunque addebitata l'IVA?

Sì, i venditori privati saranno tassati. Le regole dell'IVA stabiliscono che chiunque risieda nell'UE, nel Regno Unito o in Giappone deve essere tassato per il consumo del nostro servizio elettronico. L'IVA è necessaria per tutti i venditori, indipendentemente dal fatto che sia addebitata e riscossa in anticipo attraverso Discogs o che un venditore gestisca la propria IVA registrandosi con la partita l'IVA.

Mi verrà addebitata l'IVA per un articolo che ho venduto a un cliente che vive fuori dal mio paese?

Ai fini dell'IVA, i venditori di Discogs sono i clienti, o consumatori del servizio Discogs. Pertanto, Discogs deve riscuotere l'IVA appropriata sulle commissioni di vendita generate dai venditori attraverso il servizio Discogs Marketplace, non importa dove risiede l'acquirente.

Qual è la mia aliquota IVA?

In Giappone, l'attuale tasso di IVA (indicato come imposta sul consumo) è del 10%. Nell'UE, se vuoi conoscere il tasso dell'IVA per il paese in cui ti trovi, controlla con la Commissione Europea. 

Si prega di notare che l'IVA non viene addebitata come percentuale del totale della vendita. Piuttosto, l'IVA viene applicata solo alla tassa di servizio Discogs Marketplace. L'importo è calcolato sul totale delle tasse di servizio Marketplace addebitate, determinato dalla posizione “Gli articoli sono spediti da" impostata nelle impostazioni del venditore. L'attuale aliquota IVA nel Regno Unito è del 20%.

Come posso calcolare la tassa IVA prevista su un articolo in vendita? 

L'IVA è l'X% della tassa di vendita dell'8%.

Avrete bisogno di tre formule, in questo ordine:

  1. (Prezzo di vendita) x (0.08) = Commissione di vendita Discogs
  2. (tassa di Discogs) x (tasso standard di IVA del paese) = tassa IVA
  3. Tassa Discogs + tassa IVA = importo totale raccolto

Ecco un esempio di come viene calcolata e riscossa l'IVA: 

Il venditore Z si trova in Francia, dove l'aliquota IVA è del 20%. 

  1. Il venditore Z riceve un ordine in cui la tassa di vendita è di 10 euro.
  2. L'IVA addebitata sulla tassa di vendita di Discogs Marketplace è il 20% di €10, o €2. 
  3. L'importo totale raccolto dal venditore Z è di 12 € (10 € per le tasse più 2 € per l'IVA).

Discogs riscuote la nuova IVA del Regno Unito sulle vendite di beni?

A partire dal 1 luglio 2021, Discogs riscuote e rimette l'IVA del Regno Unito sulle vendite di merci effettuate nel Regno Unito dai venditori di Discogs. 

La nuova legge britannica sull'IVA ha spostato l'onere della raccolta dell'IVA sulla vendita di beni dal punto di importazione al punto di vendita. La nuova legge britannica ha eliminato la precedente disposizione Low Value Consignment Relief che alleggeriva l'IVA all'importazione sulle spedizioni di beni di valore pari o inferiore a 15 sterline.

Maggiori informazioni sulle nuove imposte sulle vendite di beni possono essere trovate nel documento separato Informazioni fiscali di UE e Regno Unito.

IVA tra venditori e acquirenti

Sono obbligato per legge a far pagare l'IVA sulle vendite dei miei annunci su Discogs?

A seconda del paese in cui si trova il tuo negozio o la tua residenza primaria, potresti essere obbligato dalle norme fiscali locali a far pagare l'IVA sulle tue vendite agli acquirenti di Discogs Marketplace.

Se sei un venditore di un paese che richiede di addebitare l'IVA sulla vendita dei tuoi beni, dovrai specificare l'aliquota IVA per i potenziali acquirenti prima del loro acquisto. Per esempio, alcune giurisdizioni richiedono che l'IVA sia inclusa nel prezzo di vendita con "IVA inclusa" nelle immediate vicinanze e altre richiedono che il prezzo sia mostrato IVA esclusa. Si prega di consultare l'autorità fiscale locale per i modi appropriati di visualizzare queste informazioni.

Inoltre, se sei un venditore situato nell'UE, sei tenuto a fornire una fattura ai tuoi acquirenti. Questa fattura può essere scaricata cliccando sul pulsante "Stampa" nella pagina dell'ordine. Ulteriori informazioni sulle fatture possono essere trovate sul sito web delle regole di fatturazione IVA dell'UE.

Ci sono molte variabili su come l'IVA viene applicata a seconda della posizione del venditore e dell'acquirente e se le merci sono nuove o usate. Discogs non è in grado di fornire consigli o informazioni sui regolamenti locali. Vi invitiamo a contattare il vostro consulente fiscale, l'ufficio delle imposte locale, o altri servizi di consulenza finanziaria per saperne di più sulle normative IVA nella vostra zona.

Se sono un venditore europeo, posso far pagare l'IVA su articoli nuovi e usati senza una partita IVA valida?

No. Se non ti viene rilasciato un numero di identificazione IVA UE come venditore nell'UE, non sei in grado di addebitare l'IVA agli acquirenti su articoli nuovi o usati. Questo perché senza un ID IVA valido, non sei visto come soggetto passivo dell'IVA. Si prega di consultare il proprio consulente fiscale locale per determinare se è necessario ottenere un ID IVA UE.

Cos'è l'IVA sulla fornitura di beni e come viene addebitata sugli ordini di Discogs?

L'IVA sulla fornitura di beni è l'IVA che un acquirente deve pagare per l'acquisto di un articolo (da voi) online. L'IVA sulla fornitura di beni deve essere pagata dall'acquirente come parte del costo totale dell'ordine. L'IVA del Regno Unito e dell'UE sarà calcolata automaticamente e aggiunta al totale dell'ordine.

Questo è il modo in cui si calcola:

  • Il costo totale di un ordine è il totale del valore dell'articolo e l'importo della spedizione. L'IVA viene addebitata al tasso applicabile al paese d'importazione (di solito il luogo dell'acquirente o il luogo in cui l'ordine viene spedito) ed è calcolata sul totale del valore dell'articolo più l'importo della spedizione (costo totale). 
  • L’IVA sulla fornitura di beni è applicabile agli ordini importati nell'UE e nel Regno Unito da un altro paese.
    • Con la Brexit, gli ordini spediti nel Regno Unito dall'UE sono ora soggetti all'IVA sulla fornitura di beni se sono pari o inferiori alla soglia del Regno Unito (135 GBP).
    • Allo stesso modo, gli ordini spediti nell'UE dal Regno Unito sono ora soggetti all'IVA sulle forniture di beni se sono pari o inferiori alla soglia UE (UE 150).
  • Discogs addebiterà, riscuoterà e rimetterà l'IVA sugli ordini con un costo totale fino a 150 EUR e 135 GBP.
    • Questo significa che Discogs non addebiterà l'IVA sugli ordini con un costo totale che supera i 150 EUR per gli ordini importati nell'UE e 135 GBP per gli ordini importati nel Regno Unito.
    • L'IVA diventa responsabilità dell'acquirente quando il costo totale di un ordine supera le soglie IVA di fornitura delle merci sopra indicate. L'acquirente dovrà pagare l'IVA applicabile e la tassa doganale al momento dell'importazione.

Nota: La fornitura di beni IVA non sarà addebitata agli acquirenti con partita IVA e forniscono Discogs con un valido ID IVA nelle impostazioni del venditore.

Per ulteriori informazioni sull'IVA sulla fornitura di beni, si prega di rivedere la nostra precedente comunicazione sull'argomento: Tutto quello che dovete sapere sui prossimi cambiamenti dell'IVA nel Regno Unito e nell'UE su Discogs.

Tutti i pacchi internazionali devono includere una ricevuta commerciale attaccata all'esterno del pacco. Maggiori informazioni qui: Cos'è una ricevuta commerciale e come usarla?

Perché mi è stato chiesto di pagare l'IVA una seconda volta quando il mio pacco è arrivato?

In alcuni casi, anche se il venditore ha allegato una ricevuta commerciale al pacco, le agenzie doganali non la accettano come prova dell'IVA pagata. Spesso, in questi casi, le agenzie doganali vogliono che il venditore presenti certe informazioni fiscali (come il nostro numero IOSS) in modo digitale. Se il tuo venditore non l'ha fatto, e se la dogana sta trattenendo il tuo pacco fino a quando non paghi l'IVA una seconda volta, ti preghiamo di contattare il nostro team di supporto della comunità. Possiamo assisterti in questa situazione per cercare di assicurarti che non stai inutilmente pagando le tasse due volte.

Maggiori informazioni e le percentuali specifiche dell'IVA possono essere trovate nel documento Informazioni fiscali di UE e Regni Unito.

                                                                                                                                               

Hai ancora domande?

Invia una richiesta.