Come annullare un ordine in qualità di venditore

Gli ordini possono essere annullati dalla pagina dell’ordine (se non hai ancora emesso fattura per quell’ordine). Discogs non fattura i venditori per gli ordini annullati. Se gli ordini vengono annullati dopo che è stata pagata la fattura sulle commissioni, sarà emesso un relativo credito.

Nota: solo i venditori possono annullare un ordine attraverso la relativa pagina. Se sei un acquirente e desideri annullare un ordine, scrivi al venditore sulla pagina dell’ordine.

Per annullare un ordine:

  1. Dal menu a tendina del marketplace, clicca su Ordini, in “Vendi musica”.
  2. Clicca sul link del numero d’ordine che desideri annullare.
  3. Sulla pagina dell’ordine, clicca sul pulsante “Annulla” in cima alla pagina.
  4. Seleziona l’opzione di cancellazione appropriata e invia il pop-up.
  5. Lascia un messaggio all’acquirente e spiega perché l’ordine è stato annullato.

Quali sono le opzioni di cancellazione?

Acquirente non pagante - L’acquirente non ha pagato l’ordine dopo 4 giorni dalla richiesta. In automatico viene lasciato un feedback negativo per l’acquirente che presenta questo stato di cancellazione. Il feedback indicherà: “Nessun pagamento ricevuto dall’acquirente dopo n. giorni”. Gli acquirenti che ricevono questo feedback negativo automatico non possono a loro volta inserirne uno.

  • Puoi annullare un ordine per Acquirente non pagante solo se hai inviato la fattura all’acquirente, non hai modificato l’ordine in alcun modo, hai concesso all’acquirente 4 giorni pieni per effettuare il pagamento e l’ordine non è ancora stato fatturato per le commissioni di Discogs.

Ricorda che puoi rendere automatiche le cancellazioni per Acquirente non pagante nelle Impostazioni venditore!

Articolo non disponibile - Alcuni o tutti gli articoli presenti nell’ordine non sono disponibili. All’acquirente non viene lasciato alcun feedback negativo e l’opzione per farlo è rimossa. L’acquirente può comunque lasciare un feedback positivo, neutrale o negativo al venditore. Gli articoli degli ordini annullati per Articolo non disponibile saranno automaticamente eliminati dagli annunci del venditore e non potranno essere rimessi in vendita automaticamente.

  • Gli ordini devono essere annullati per Articolo non disponibile quando uno o più articoli di un ordine risultano mancanti, venduti o non disponibili per l’acquirente per un motivo qualsiasi. Questa opzione di cancellazione si applica anche agli ordini le cui spese di spedizione si rivelano essere più elevate di quelle riportate nelle Condizioni del venditore al momento dell’invio dell’ordine da parte dell’acquirente.

Su richiesta dell’acquirente - L’acquirente desidera annullare la transazione. L’ordine viene annullato dal venditore, su richiesta dell’acquirente. Questa opzione di cancellazione è a discrezione del venditore. Sia l’acquirente che il venditore possono lasciare un feedback.

  • Se non riesci ad annullare un ordine perché è già stato fatturato, utilizza il modulo di richiesta di supporto per richiedere una modifica della fattura (includi i numeri dell’ordine che desideri annullare).

Come posso rimettere in vendita un articolo dopo aver annullato un ordine?

Puoi rimettere gli articoli in vendita dalla pagina Gestione inventario o direttamente dalla pagina dell’ordine.

  • Dalla pagina Gestione inventario, seleziona la casella a fianco dell’articolo che desideri rimettere in vendita, quindi clicca su “Contrassegna come in vendita”.
  • Una volta che l’ordine è stato annullato, puoi rimettere in vendita gli articoli dalla pagina dell’ordine: seleziona la casella di fianco all’articolo e clicca su “Rimetti articolo/i in vendita”. Se l’ordine annullato include più articoli e desideri rimetterli tutti in vendita, seleziona semplicemente il riquadro in alto “Seleziona tutto” e clicca su “Rimetti articolo(i) in vendita”.

Nota: non potrai rimettere in vendita un articolo di un ordine che è stato annullato per “Articolo non disponibile”.

Come posso segnare un rimborso sulla pagina dell’ordine?

Può succedere che un venditore debba inviare un rimborso parziale o totale di un ordine. In questo caso, acquirenti e venditori possono collaborare per confermare il rimborso, in modo da riaccreditare automaticamente le commissioni al venditore.

Per segnare un rimborso sulla pagina dell’ordine:

  1. Prima di utilizzare la funzionalità “Segna come rimborso inviato”, assicurati di aver effettuato il rimborso attraverso il metodo di pagamento originale. Per esempio, se l’acquirente ha pagato con PayPal, dovrai rimborsare l’importo all’acquirente tramite PayPal.
  2. Sulla pagina dell’ordine, clicca sul pulsante “Altro” e seleziona l’opzione “Segna come rimborso inviato”:
  3. Un pop-up ti chiederà di inserire l’importo totale che stai rimborsando.

        

  • Nota: lo stato dell’ordine “Segna come rimborso inviato” è disponibile per i venditori solo quando un ordine è contrassegnato come “Pagamento ricevuto” o “Spedito”.
  • Se il rimborso include dei centesimi, non dimenticarti di utilizzare un punto ( . ) e non una virgola ( , ) per separare i dollari dai centesimi. Questo si applica a tutte le valute.

                                                                                                                                                  

Vuoi rimanere informato sulle novità di Discogs e ricevere i Community Tools direttamente nella tua mail? 
Aggiorna le tue impostazioni di notifica »

Questo articolo ti è stato utile?
Altre domande? Invia una richiesta